id- workshop

Id- Nuovi livelli urbani: Nicola Simion ci racconta il concept

Un anno fa, Nicola Simion ha un’idea per unire creatività e digitale in un format unico e replicabile. È così che nasce id- Nuovi Livelli Urbani, un workshop di due giorni volto alla realizzazione di opere grafiche generate con mezzi digitali o con tecniche tradizionali partendo da fotografie. Si svolgerà l’11 e 12 luglio a Torino al TAG, sotto la supervisione di professionisti di alto livello.

Parleremo del progetto id- Nuovi Livelli Urbani in 2 post: in questo ci facciamo raccontare com’è nata l’idea e la partnership che sta alle spalle. Nel prossimo, Nicola ci svelerà come si svolgerà il workshop stesso e quali sono gli obiettivi futuri.

Com’è nata l’idea?

Nasce l’anno scorso in seguito alla definizione di obiettivi di sviluppo da parte di TAG in ambiti sinergici, ma diversi da quelli su cui si stava concentrando: cioè sempre in campo digitale ma meno nell’IT e più nel settore creativo. Per questo abbiamo coinvolto una community di grafici, cioè PLUG, che è un’associazione che si occupa di grafica come innovazione sociale.

L’idea, fin da subito, è stata quella di realizzare un vero e proprio format che fosse proattivo e sinergico nei confronti dell’ecosistema di TAG e di quello di PLUG. Un workshop ibrido, vincente per entrambe le realtà: sviluppato in più giorni e in gruppi che devono realizzare illustrazioni 2D, partendo da vedute cittadine fotografiche.

Non potevamo quindi che creare una sinergia con PLUG, che ha una community di creativi legati al mondo della grafica.

Ecco, quanto conta la collaborazione TAG/PLUG?

Conta tanto, è una collaborazione strettissima. Avevo elaborato un concept da cui partire che unisse la fotografia di architettura all’illustrazione e, in un secondo momento, con l’esperienza di PLUG abbiamo davvero arricchito l’idea. Il contributo di PLUG, sia all’idea che alla realizzazione pratica, è stato sostanziale. I loro strumenti e il know-how sulla grafica sono fondamentali e importantissimi.

La nostra partnership è stata davvero collaborativa e molto stretta e ci siamo equamente divisi i lavori per la realizzazione dell’evento.

Al momento, in TAG siamo soprattutto coninvolti io, Enrico Ciotti e i founder ovviamente.

Lo staff di PLUG che segue l’evolversi del progetto è composto da Giuseppe Tuttobene e Christian Racca, due studenti universitari Matteo Francescato ed Elisa Lacicerchia - che ci stanno supportando dal punto di vista della realizzazione di alcuni pezzi del workshop, come le locandine e la parte illustrativa. Infine ci sono Serena Zerbinati e Debora Pilati, nel ruolo di PR.

Un esempio di collaborazione sinergica è il sito del progetto: è stato realizzato dalla mia azienda The Wired Ventures (in collaborazione con Marco Cotugno, Daniele Verra e Luigi Longo) con bozzetto grafico di PLUG. Abbiamo usato una mia foto come sfondo che desse al background sia un’utilità sua intrinseca, ma anche che raccontasse davvero cos’è il workshop. Infatti, l’idea alla base è proprio quella di mettere in risalto il nome del workshop, nuovi livelli urbani, cioè la sovrapposizione di livelli cittadini e la celebrazione del piano regolatore di Torino che nel 2015 compie 20 anni e che è ricordato proprio da uno dei nostri patroni, Urban Center.

Qual è l’unicità del concept?

È anche la sua principale criticità. Id- nuovi livelli urbani cerca di trovare punti di continuità tra illustrazione, fotografia e architettura: mondi che sono spesso autoreferenziali e forse chiusi. Ma, visto lo spirito costruttivo di TAG, noi vogliamo limare queste divergenze creando qualcosa di unico grazie a un format che dà lustro e valore alle singole aree.

Dove vi vedremo prima del workshop?

Con La Città Nuda – un progetto di tre giovani architetti torinesi nato per raccontare fotograficamente i temi dell’architettura – esporremo, tra fine giugno e inizio luglio e nell’ambito del Festival Architettura in città, le fotografie che verranno realizzate dai nostri fotografi – Bruno Gallizzi, Davide D’Ambra e Domenico Grossi – come lancio del workshop stesso. Le foto sono la base sulla quale si lavorerà durante il workshop di luglio.

***

Al prossimo post per saperne di più sul workshop di luglio! Tutte le info per partecipare le trovate qui. Le iscrizioni chiudono il 5 luglio: affrettatevi!

Loading...
Chiudi

Rimani aggiornato su tutti gli eventi e le iniziative di Talent Garden
Tieniti aggiornato su cosa accade nel mondo di Talent Garden: eventi, incontri, persone e notizie dal mondo digitale ogni mese!

Chiudi

Rimani aggiornato su tutti gli eventi e le iniative di Talent Garden
Tieniti aggiornato su cosa accade nel mondo di Talent Garden: eventi, incontri, persone e notizie dal mondo digitale ogni mese!